Bonus assunzioni e incentivo alle stabilizzazioni: La manovra finanziaria per il 2016

435

Con la manovra finanziaria è stato prorogato in forma ridotta per il 2016 il bonus assunzioni che tra l’altro si presenta come cumulabile con gli sgravi per la stabilizzazione dei contratti. La Legge di stabilità prevede che se le imprese assumono a tempo indeterminato potranno ottenere il 40% di sconto contributivo. Tutto ciò non sarebbe incompatibile con quanto determinato dal Jobs Act che incentiva, inoltre, la trasformazione in contratti stabili delle collaborazioni a progetto.

Ma vi è la necessità di chiarire comunque che il nuovo sgravio fiscale prevede una serie di esclusioni: esso non è applicabile a lavoratori che nei 6 mesi precedenti sono stati occupati a tempo indeterminato presso qualsiasi datore di lavoro o che nei 3 mesi precedenti sono stati legati da contratto a tempo indeterminato con società controllate o controllanti.