Estinzione o rinnovo della cessione del quinto? Vanno rimborsate commissioni ed assicurazione per i periodi non goduti

0
1679

La cessione del quinto è una particolare tipologia di prestito personale e prevede la restituzione di quanto erogato dalla finanziaria tramite trattenuta mensile in busta paga o sulla pensione. Come ogni altra tipologia di prestito anche per la cessione del quinto è prevista la possibilità di rinnovo o di estinzione anticipata rispetto alla scadenza prevista.
Quando ciò accade spesso gli istituti di credito si rifiutano di restituire quota parte delle commissioni finanziarie ed accessorie nonchè i costi di assicurazione relativamente ai periodi non goduti a seguito dell’estinzione anticipata o della rinnovazione del prestito.

Come chiedere la restituzione degli importi addebitati in modo illegittimo?
In prima istanza è bene farsi valere mediante reclamo formale da inoltrarsi alla finanziaria in cui si richiede il rimborso di quanto trattenuto indebitamente e con espresso avvertimento che in mancanza di farà ricorso all’Arbitro Bancario Finanziario, il quale si è già espresso più volte sulla questione e che ordinerà alla finanziaria di pagare somme che generalmente non sono inferiori alle migliaia di euro.

Se anche tu hai estinto anticipatamente o rinnovato il finanziamento e ritieni di avere diritto al rimborso, non esitare a contattare la nostra associazione per ricevere una consulenza GRATUITAMENTE.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY