PON 2014 – 2020: entro il 31 ottobre la presentazione dei progetti

575

Con la nota n. 10862 del 16/09/2016 il MIUR ha presentato l’avviso relativo ai “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio nonché per garantire l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico soprattutto nella aree a rischio e in quelle periferiche”. Tale avviso rientra nel Programma Operativo Nazionale 2014-2020 e i destinatari sono gli studenti delle Istituzioni scolastiche ed educative Statali di ogni ordine e grado presenti su alcune regione italiane, quali: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche,Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto.

Le istituzioni scolastiche ed educative statali interessate potranno presentare un progetto, articolato in moduli dalla durata minima di 30 ore e un massimo di 60/100 ore, tenendo conto che gli interventi formativi ideati dovranno avere come oggetto:

  • la lotta alla dispersione scolastica;
  • l’accrescimento delle competenze basate sui target specifici individuati dalle stesse istituzioni scolastiche.

Modalità di presentazione dei progetti

Il Dirigente scolastico o il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi potrà inviare la proposta progettuale, formulata dai propri insegnanti, dalle ore 10.00 del giorno 04 ottobre 2016 alle ore 14.00 del giorno 31 ottobre 2016. La presentazione dei progetti avviene on line, tramite l’apposita area all’interno del sito dei Fondi strutturali 2014-2020, collegandosi all’indirizzo:

http://www.istruzione.it/web/istruzione/pon/2014_2020 e caricando quanto richiesto.

Successivamente le scuole devono trasmettere la propria candidatura, completa di tutte le dichiarazioni, firmata digitalmente dal Dirigente scolastico o, su sua delega, dal DSGA, sulla piattaforma finanziaria “Sistema Informativo Fondi (SIF) 2020”, dalle ore 10.00 del giorno 1 novembre 2016 alle ore 14.00 del giorno 11 novembre 2016.