Bando personale ATA, prime indiscrezioni

497

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e delle Ricerca ha invitato gli Uffici Scolastici Regionali ad indire dei concorsi per soli titoli per l’accesso ai ruoli provinciali per i profili professionali dell’area A e B del Personale ATA. La nota di riferimento con la quale il MIUR promuove tale attività è la nota  n. 8654 del 28 Febbraio 2017, a cui fa seguito la nota n. 9893 del 7 Marzo 2017 con la quale il MIUR trasmette ai vari Uffici Scolastici Regionali i modelli di domanda ai quali si dovrà far riferimento per poter partecipare al bando di concorso.

Le domande, da compilare in modalità cartacea utilizzando gli appositi allegati (B1, B2, F), dovranno essere inviate con raccomandata A/R o mediante PEC o brevi manu all’Ambito Territoriale della provincia d’interesse entro i termini previsti dal relativo bando. Il MIUR ha previsto inoltre un allegato per il personale che intende fruire dei benefici dell’art. 21 e dell’art. 33, commi 5, 6 e 7 della legge n. 104/1992. Tale allegato ha funzione integrativa e non è sostitutivo della dichiarazione a tal fine resa dal candidato negli allegati B1 e B2. Per la scelta delle istituzioni scolastiche si farà invece riferimento ad un ulteriore allegato che dovrà essere inviato esclusivamente tramite istanze on-line.

La pubblicazione dei bandi, da parte di ciascun Ufficio Scolastico Regionale, dovrà avvenire entro il 20 Marzo 2017 per un corretto avvio dell’anno scolastico 2017/2018.

In attesa di ulteriori novità seguite ASSOINFORMA per conoscere le modalità e i tempi specifici per dell’intera procedura.