Personale ATA, al via le domande

372

Volete presentare domanda per l’inserimento nelle graduatorie riguardanti il personale ATA o desiderate aggiornare la vostra posizione? È arrivato il momento!

Le iscrizioni devono essere presentate secondo le modalità ed entro le scadenze previste dal bando emanato dal MIUR. La data di apertura delle domande on line per l’inserimento e/o l’aggiornamento delle graduatorie d’istituto terza fascia per il triennio 2017 – 2020 è stata prevista per il 30 settembre 2017 ed entro e non oltre il 30 ottobre.

Vediamo insieme quali sono i requisiti per poter accedere alla posizione di Personale ATA

Il personale ATA ovvero il personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario statale svolge le proprie competenze nell’ambito scolastico collaborando con dirigenti scolastici ed insegnanti. In base al profilo professionale di riferimento, infatti, può svolgere mansioni amministrative, contabili, gestionali, strumentali, operative e di sorveglianza.

Il personale ATA è suddiviso infatti in 4 AREE:

  • AREA A: Collaboratori scolastici (CS), impiegati presso tutte le scuole. Per poter far parte di questa area si richiede il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
  • diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale;
  • diploma di maestro d’arte;
  • diploma di scuola magistrale per l’infanzia;
  • diploma di maturità;
  • attestati e/o diplomi di qualifica professionale, della durata di 3 anni, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.
  • AREA AS: Collaboratori scolastici addetti all’azienda agraria (CR), impiegati presso gli istituti agrari. Si richiede il possesso del seguente titolo di studio:
  • diploma di qualifica professionale di operatore agrituristico o operatore agro industriale o operatore agro ambientale.
  • AREA B: Assistenti Amministrativi (AA), impiegati presso tutte le scuole. Si richiede il possesso del seguente titolo di studio:
  • diploma di maturità.
  • AREA B: Assistenti Tecnici (AT), impiegati presso le scuole secondarie di secondo grado. Si richiede il possesso del seguente titolo di studio:
  • diploma di maturità che dia accesso a una o più aree di laboratorio. Per i titoli di accesso in relazione ai rispettivi laboratori il MIUR ha definito una tabella all’interno del bando di selezione.
  • AREA B: Cuochi (CU), impiegati presso convitti ed educandati. Per questa mansione si richiede il possesso del seguente titolo di studio:
  • diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione – settore cucina.
  • AREA B: Infermieri (IF), impiegati presso convitti ed educandati. Per i quali si richiede il possesso del seguente titolo di studio:
  • laurea in Scienze Infermieristiche o titoli validi per esercitare la professione di Infermiere.
  • AREA B: Guardarobieri (GU), impiegati presso convitti ed educandati. Si richiede il possesso del seguente titolo di studio:
  • diploma di qualifica professionale di Operatore della moda.
  • AREA D: Direttori dei servizi generali ed amministrativi (DSGA), impiegati presso tutte le scuole. Per questa area è richiesta:
  • laurea in Giurisprudenza, Scienze Politiche Sociali e Amministrative o Economia e Commercio, o titoli equipollenti.

Se possedete i requisiti sopracitati e desiderate ricevere assistenza ed informazioni per la presentazione della domanda contattate ASSOINFORMA al numero 091 – 5640660 o inviate una e mail a: info@assoinforma.it, i nostri consulenti saranno a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento.